Posts made in marzo, 2013

Adidas

La prima cosa che noto sono le sue scarpe da ginnastica. Bianche, con tre strisce oblique e parallele di un colore scuro. Forse blu. Prendo i guanti dalla tasca, li metto. Fa freddo e piove da ormai una trentina d’ore. L’aria è satura di umidità. Anche la pavimentazione al coperto dei portici è tutta bagnata. Oltre me e la donna non c’è nessuno. Sono le dieci di sera. sono andato via un po’ presto da casa dei ragazzi ma...

Read More

NO12

La valigia sembra troppo piccola dentro al portabagagli della monovolume nera. Sta lì, di sbieco, nel vuoto della tappezzeria immacolata. Lui la guarda e poi con un gesto lento la risistema, avvicinandola all’angolo in fondo a destra. La ragazza osserva la scena restando indietro, ad un metro e mezzo di distanza, come se fosse in trance. Stringe nella mano destra un fazzolettino di tessuto verde con tutta la forza. Ha l’aria di non...

Read More